Michael Berth
abstract title-image with self-portrait and the following titles are disposed in horizontal and vertical: Michael Berth - music - multimedia projects - printings - interferenze sequenziali

Profilo

Eclettico compositore e artista multimediale, il suo lavoro da una parte include infatti due linguaggi musicali. Quello preponderante si basa ancora su una matrice “postmoderna” che però si distanzia dall'avanguardia storica (l'impostazione della scuola di Darmstadt) e la supera. L'altro linguaggio si muove piuttosto in una direzione esoterica. Dall'altra parte include progetti multimediali, che consistono sia in una composizione musicale sia in una visuale (stampe Giclée di grande formato e qualche volta video-art), dove ambedue le composizioni, sia quella musicale sia quella visuale, in determinate circostanze potrebbero esistere anche come un'opera autonoma. Oltre tale prospettiva, la composizione visuale, oltreché come un'opera autonoma, potrebbe essere compresa anche come il tentativo di una "possibile interpretazione visuale" della composizione musicale, come d'altronde, in alcuni casi la costellazione inversa non può essere esclusa.
.

.....il nostro Oriente non era soltanto un paese e un’entità geografica, ma era la patria e la giovinezza dell’anima, era il Dappertutto e l’In-Nessun-Luogo, era l’unificazione di tutti i tempi.

Da
Il Pellegrinaggio in Oriente di Hermann Hesse


Works


Update: 21.2.2019

web-design
© 2017 Michael Berth